Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Progetto Dipartimenti di Eccellenza - DILEF

Offerta didattica 2018-2019

 

L’offerta didattica del Percorso di Eccellenza, rivolta agli studenti meritevoli dei corsi di laurea magistrali LM 14 Filologia moderna, LM 15 Filologia, Letteratura e storia dell’antichità, LM 78 Logica, filosofia e storia della scienza, LM 78 Scienze filosofiche, si sviluppa nel segno della trasversalità e dell’interdisciplinarietà. L’offerta sarà erogata da docenti dell’Ateneo fiorentino e da studiosi di altri Atenei (italiani e non), al fine di essere il più variegata possibile, e con l’obiettivo di assicurare un percorso didattico di elevata qualificazione.

L’offerta consterà di 72 ore totali, articolate nel seguente modo:

  • 36 ore di corso generale, dedicato ogni anno accademico ad un tema specifico dal carattere fortemente interdisciplinare;
  • 24 ore di attività seminariali, volte ad approfondire aspetti prettamente metodologici dei vari settori disciplinari, nonché ad illustrare ed utilizzare al meglio le risorse laboratoriali di cui dispone il dipartimento;
  • 12 ore riservate alle lezioni del Visiting Professor ospite del DILEF durante l’anno accademico in questione.

 

Si ricorda infine che gli studenti iscritti al Percorso d’eccellenza sono tenuti a frequentare l’intera offerta didattica, con la possibilità di assentarsi al massimo per un terzo delle lezioni.


Per l’anno accademico 2018/2019, il tema del corso generale riguarderà la coppia Mimesis/Creazione, capace non solo d’intersecare molteplici campi del sapere, ma anche di attraversare, come ineludibile plesso concettuale, le diverse età della cultura occidentale. Se ne offre di seguito una breve presentazione:

Nozione classica per eccellenza, quella di mimesis, ha giocato e gioca un ruolo cruciale nella produzione e nella trasmissione della cultura occidentale a partire dall’antica Grecia, assai prima della domanda con cui il Socrate platonico la introduce nel X libro della Repubblica. Già dalla sua sorgiva connessione con l’ambito artistico-letterario, fino ad identificare la stessa sfera della poetica (da Aristotele a Orazio), la mimesis, in quanto processo che nell’imitare coinvolge l’attività del rappresentare e dell’emulare, è nozione inscindibile da quella di creazione (sia che si rivolga direttamente alla realtà sia che guardi a modelli preesistenti). Superando sterili contrapposizioni (dove la cesura tra il classico e il moderno faceva da pendant a quella tra l’imitare e il creare) la coppia concettuale mimesis/creazione ha mostrato negli ultimi decenni la sua valenza interdisciplinare e la sua rinnovata attualità (dall’antropologia culturale alla linguistica, dalle neuroscienze alle scienze cognitive, dalla filologia alla filosofia). Nel nesso mimesis/creazione si misura e si sviluppa il rapporto, anche polemico, tra assimilazione e invenzione, tra apprendimento delle regole e capacità di produrne di nuove. Centrale, del resto, è proprio questo nesso per comprendere la genesi della stessa modernità in quanto riappropriazione e reinvenzione del passato, come attestato dal nostro Rinascimento.


Il Visiting professor invitato dal dipartimento per l’anno accademico in corso è il Professor Matthias Heinz, professore ordinario di Linguistica romanza presso l’Università di Salisburgo.

Il calendario delle attività didattiche, sarà aggiornato in maniera progressiva con le singole date delle lezioni e relative sedi.

Per l’anno accademico 2018/2019, al fine di evitare sovrapposizioni con le lezioni dei corsi magistrali, è stato individuato come giorno dedicato alla didattica del Percorso il venerdì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, salvo variazioni di giorno nei mesi di febbraio e di giugno, o in sporadiche eccezioni.

 

 

 

 
ultimo aggiornamento: 01-Feb-2019
Unifi Home Page Dipartimento di Lettere e Filosofia DILEF

Inizio pagina